Torino

Torino

Forum città di Torino

VoGlioLinTeRinB 15/09/2008 ore 13.47.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)dicono che turin

sia una città vecchia e sporca voi che dite :-(
Stefek1973 Stefek1973 15/09/2008 ore 17.19.44
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin


"Dicono..."

Chi dice?
passion86 passion86 15/09/2008 ore 17.53.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

beh, sporca, senza dubbio... ma guarda anke tutta le gente che c'è... e non mi riferisco al numero, ma alla qualità.... 
toniy86 toniy86 15/09/2008 ore 18.08.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin


Di sicuro il centro è ormai vecchio e non tanto pulito ...x quanto riguarda la pulizia penso che si debba intervenire soprattutto a livello di controlli.........


StellinaTO89 StellinaTO89 15/09/2008 ore 18.48.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A passion86 che il 15/09/2008 17.53.10 ha scritto:
beh, sporca, senza dubbio... ma guarda anke tutta le gente che c'è... e non mi riferisco al numero, ma alla qualità....

Rispondo: cioè?:mmm
xxmusettaxx xxmusettaxx 15/09/2008 ore 18.50.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A VoGlioLinTeRinB che il 15/09/2008 13.47.45 ha scritto:
sia una città vecchia e sporca voi che dite :-(

Rispondo: Io dico che è meravigliosa...è il salotto d'Italia....il mio cuore è a Torino :cuore
DarthRevan DarthRevan 15/09/2008 ore 18.59.04 Ultimi messaggi
Lui.87 Lui.87 15/09/2008 ore 20.16.29
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin


torino è una bella città.... prima di parlare bisognerebbe andare a visitare le altre città d italia ...

ovviamente c'e di meglio .... ma il numero di città peggiori è molto più alto...

provare x credere.... :ok
berimbao berimbao 15/09/2008 ore 22.41.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

non basta visitarle bisognerebbe viverle
è normale che vivendo a torino troviamo i suoi difetti

passion86 passion86 23/09/2008 ore 16.53.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin


secondo me torino è una città bellissima...sia dal punto di vista dell'architettura, sia dal punto di vista della vita a torino...ma ce la stanno un po' rovinando, ecco tutto...e mi riferisco agli extracomunitari... poi xcarità, sarà la mia puntina di razzismo, ma sn convinta ke senza di loro sarebbe migliore...

(e qui ovviamente partiranno i soliti insulti, ma nn mi importa...)
HoUs3tTiNo.StIlOsO HoUs3tTiNo.StIlOsO 23/09/2008 ore 19.39.35 Ultimi messaggi
segnala

SarcasmoRE: dicono che turin

Per me Torino è una città al quanto bella e piena d'arte, e non è assolutamente una città vecchia e sporca come tanti usano descrivere. A differenza di molte altre città e paesi d'Italia ce un'elevata attività di locali notturni e di vita serale, e a perte questo, è una città piena d'arte e di bellezze artistiche uniche al mondo. Poi ovviamente ogni posto a i propi pro e contro. Descrivere Torino sporca e vecchia e propio da stolti a mio parere, in fondo i drogati, i ladri, ed gli ubriachi ci sono d'appertutto.
StellinaTO89 StellinaTO89 25/09/2008 ore 10.54.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A passion86 che il 23/09/2008 16.53.31 ha scritto:

secondo me torino è una città bellissima...sia dal punto di vista dell'architettura, sia dal punto di vista della vita a torino...ma ce la stanno un po' rovinando, ecco tutto...e mi riferisco agli extracomunitari... poi xcarità, sarà la mia puntina di razzismo, ma sn convinta ke senza di loro sarebbe migliore...

(e qui ovviamente partiranno i soliti insulti, ma nn mi importa...)

Rispondo: si infatti...giusto una puntina ina ina ina....
DarthRevan DarthRevan 25/09/2008 ore 11.17.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

il posto del delinquente viene caratterizzato a turno da una minoranza. Ora sono gli extracomunitari, domani saranno i marziani. Cacciando gli extracomunitari appagheresti la tua indole razzista (perdendola poi subito dopo) e stop. La malavita ci sarà sempre e Torino tutto sommato è ancora percorribile senza morire.

Da un punto di vista architettonico invece, ci sono molte zone di Torino orripilanti..e su questo vorrei proprio vedere se qualcuno mi contraddice dandomi del meridionale ingrato o.o
passion86 passion86 25/09/2008 ore 17.02.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin


si, t contraddisco io, dato ke i posti più brutti sono proprio in mano a loro... sempre loro, gli extracomunitari!!! porta palazzo sarebbe bellissima, se nn c fossero spacciatori a ogni angolo e scritte al neon in arabo...poi, certo, il problema non sarebbe COMPLETAMENTE risolto con il rimpatrio di tutti gli extracomunitari delinquenti... c mancherebbe!! ma dato ke abbiamo già i nostri, xkè dobbiamo anke accollarci quelli degli altri paesi?!? leggi il giornale al mattino (es: il LEGGO, ke tt conoscono, il giornale gratuito) e a fine settimana fai una stima. Paragona gli atti di delinquenza di NON italiani con quelli commessi da italiani e poi vediamo!!! certo ke poi i muri scrostati e le staccionate rotte dei parchetti sotto casa passano in secondo piano e nessuno li aggiusta...se i soldi servono x riparare gli errori fatti dai delinquenti... poi proprio tu ke abiti a San Salvario... dimmi ke architettonicamente è brutta... !! poi, è sempre così, dici come la pensi e t danno della razzista!!
StellinaTO89 StellinaTO89 25/09/2008 ore 17.18.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A passion86 che il 25/09/2008 17.02.57 ha scritto:

si, t contraddisco io, dato ke i posti più brutti sono proprio in mano a loro... sempre loro, gli extracomunitari!!! porta palazzo sarebbe bellissima, se nn c fossero spacciatori a ogni angolo e scritte al neon in arabo...poi, certo, il problema non sarebbe COMPLETAMENTE risolto con il rimpatrio di tutti gli extracomunitari delinquenti... c mancherebbe!! ma dato ke abbiamo già i nostri, xkè dobbiamo anke accollarci quelli degli altri paesi?!? leggi il giornale al mattino (es: il LEGGO, ke tt conoscono, il giornale gratuito) e a fine settimana fai una stima. Paragona gli atti di delinquenza di NON italiani con quelli commessi da italiani e poi vediamo!!! certo ke poi i muri scrostati e le staccionate rotte dei parchetti sotto casa passano in secondo piano e nessuno li aggiusta...se i soldi servono x riparare gli errori fatti dai delinquenti... poi proprio tu ke abiti a San Salvario... dimmi ke architettonicamente è brutta... !! poi, è sempre così, dici come la pensi e t danno della razzista!!

Rispondo: contraddisco è bellissimo però! potremmo sempre coniarlo come nuovo termine..... =D

cmq....se te ritieni che Leggo sia una fonte autorevole o un mezzo col quale poterti fare un'idea politica sociale del nostro paese cara stiamo freschi...ma non è questo l'importante... quello che mi da fastidio in questi casi è la tendenza spasmodica all'esaltazione di luoghi comuni, al prendere come oro colato tutto quello che si legge o si sente in giro.

allora, punto 1: sul giornale solo xkè vengono citati + casi in cui sono coinvolti extracomunitari non vuol dire che siano loro i principali artefici del degrado che tu riscontri. oltretutto tieni conto che quello che appare sui giornali è comunque frutto di un orientamento politco dello stesso e delle polemiche che imperversano nel paese in quel momento.

punto2: sono d'accordo che zone come porta palazzo ormai sono diventate delle sorte di ghetti nella città e sono d'accordo che il problema dell'immigrazione c'è e che non bisogna far finta di non vederlo ma la tua è una presa di posizione bella e buona. non dire che sei un pochino razzista, che sei leggermente xenofoba. quando si hanno di queste idee è meglio dire chiaro e tondo: guarda io ce l'ho con i marocchini, i tunisini, i rumeni, gli albanesi e i loro simili xkè ritengo siano la causa del decadimento dell'italia. stop, basta! poi non pensare che io sia d'accordo quando sono proprio gli extracomunitari invece a provare ad imporre con aggressività o prepotenza determinati loro pensieri o stili di vita. trovo semplicemente che 1po' + d tolleranza da parte di alcuni italiani razzisti e che 1po' + di desiderio di integrazione da parte degli extracomunitari non sarebbe male come cosa....


Resonance Resonance 25/09/2008 ore 20.36.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

X Passion: (non avevo voglia di quotare)

Anche Hitler aveva detto di essere un pelino razzista :mmm
con questo non voglio ASSOLUTAMENTE paragonarti a lui, insomma non si puo'! Hitler aveva argomentazioni e non leggeva i messaggini sul "Leggo" mentre era sul pullman, na na! :cosaaa

Beh cazzate a parte.. insomma tu credi davvero che ciò che rovina questa città siano gli extracomunitari? La cosa che più mi fa pensare (e non per catalogarti o che): ma non eri tu a disprezzare tamarri & co.? Eppure parli come loro, usi i loro stessi luoghi comuni, credi nei giornali che copiano le notizie del giorno prima da altri giornali che difficilmente ti raccontano la verità.. Non va bene.. E non puoi argomentare (se è questo che cerchi di fare) un problema come la criminalità in questo modo. Ah.. invece di lamentarti che qui ci sono tanti extracomunitari e che sono pericolosi, fai un salto all'estero, in città più grandi.. (io di notte vado tranquillamente in giro a Torino e sono ancora viva.. strano eh?) E prima che tu mi risponda:"ma non stiamo parlando dell'estero, parliamo di torino.. gne gne gne!", anticipo la risposta:"mi abbasso ai tuoi livelli, tu paragoni persone di nazionalità diversa per fare il tuo meraviglioso e fantastico calcolo sugli omicidi/violenze (o come li vuoi chiamare) di questa città e io paragono Torino ad altre capitali/capoluoghi esteri"..
Per la cronaca: immagino che tu come criminalità ti riferisca anche a stupri e cose del genere (immagino eh..) e ti anticipo già che la maggior parte di essi avvengono non per strada ma in famiglia (e quindi zii, cugini, padri e non sto ad elencare anche la parte femminile) e non sono extracomunitari, ma italiani, onesti lavoratori, brave persone, preti etc... :mmm

DarthRevan DarthRevan 26/09/2008 ore 06.50.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Si ma girateci attorno quanto volete...IN QUESTO MOMENTO le carceri sono colme al 90% di extracomunitari. Cioè qui non si tratta di essere razzisti o meno, si tratta di non fare la figura degli ipocriti e riconoscere (ripeto) in questo momento, chi crea delinquenza nelle strade.

Uno che vive a San Salvario
Resonance Resonance 26/09/2008 ore 11.35.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A DarthRevan che il 26/09/2008 6.50.44 ha scritto:
Si ma girateci attorno quanto volete...IN QUESTO MOMENTO le carceri sono colme al 90% di extracomunitari. Cioè qui non si tratta di essere razzisti o meno, si tratta di non fare la figura degli ipocriti e riconoscere (ripeto) in questo momento, chi crea delinquenza nelle strade.

Uno che vive a San Salvario

Rispondo:

Non so come hai calcolato il 90%, ma va beh.. prendiamo anche il caso che il numero sia quello (anche se ho qualche dubbio); adesso non è per fare moralismo, che non mi piace, ma le condizioni di vita di uno straniero sono (nella maggior parte dei casi) molto diverse da quelle di un italiano e se l'italiano non riesce ad arrivare a fine mese, spesso lo straniero non arriva a fine settimana e mi sembra ovvio che cerchi altre vie d'uscita (rapine, piccoli furti, aggressioni...). Adesso ripeto non sto qui a prendere le parti di nessuno, ogni persona ha le sue ragioni e ognuno ha e ha avuto le proprie esperienze sull'argomento. E inutile dirlo, ma la delinquenza nelle strade non è un evento dei nostri giorni, ma c'è da sempre e i protagonisti sono sempre i soggetti che vivono nelle condizioni peggiori e che si sentono in un modo o nell'altro "abbandonati".. quindi sì, è possibile che adesso ci sia più delinquenza da parte degli stranieri, ma è anche vero che spesso gli italiani (parlo degli italiani, ma il razzismo è diffuso nel mondo) fanno finta di niente quando sentono di crimini fatti da altri italiani (molte volte diventano pure empatici e se ne escono con frasi del tipo:"è colpa della famiglia..bla bla ba") e rizzano le orecchie appena sentono che un rumeno ha rubato un portafoglio in pullman..

PS: da quando c'è il nuovo governo (e non sto prendendo una posizione politica) al tg vengono fatte passare più notizie che puntano il dito contro il cattivo comportamento degli extracomunitari.. io me ne sono resa conto, non so se qualcun'altro ci ha fatto caso (...dubito che la delinquenza si sia alzata in questo modo nel giro di 1 mese) <.<

:idea :preserva



blueice.to blueice.to 26/09/2008 ore 18.37.22
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

oh, finalmente una discussione che si possa ritenere interessante in un forum che per lo più era specializzato in cazzate e cazzatine. i toni inoltre sono ancora pacati e adulti.

il discorso è partito da una rapidissima descrizione di torino per poi sfociare su termini ben più ampi e vasti.

tanto per chiarire ho avuto la fortuna di girare mezzo mondo anche per periodi decisamente lunghi e di città senza problemi di immigrazione, sporcizia e delinquenza non ne ho mai sentito parlare. e comunque torino architettonicamente è sublime e la'tmosfera che si respira di multiculutralità la rende ancora più affascinante e unica.

detto questo quoto in pieno Stellina per quanto riguarda la sua analisi su "leggo". la relatà raccontata da quel "giornale" è decisamente pilotata, politicizzata e sicuramente non è fonte di informazione corretta. attenzione questo discorso è applicalbile all'incirca a tutti i quotidiani, ma se si parla di leggo, mketro e compagnia bella, beh qui si tocca il fondo. per cui smettiamola di parlare attraverso luoghi comuni e clichè.

per quanto mi riguarda il nocciolo della questione è fondalmente il dibattito (eterno, ahimè) fra garantisiti e giustiliazisiti.

ovvero fra chi vorrebbe che le persone fossero trattate allo stesso modo, senza importanza di pelle, religione, credo politico o fede e quantaltro, e fra chi invece predilige l'incolumità (fisica e morale) di un dato gruppo di persone. lo so, è un pò riduttivo dirlo così, ma credo che si capisca.

la mia opinione è che finchè si continuerà a puntare il dito su rumeni, marocchini, albanesi, turchi, cinesei e chi più ne ha più ne metta la vera integrazione sarà impossibile. il perscorso non è facile o tantomeno veloce. l'integrazione fra i torinesi e quelli che venivano "dalla bassitalia" (come si diceva all'epoca) nel secondo dopoguerra è si andato bene, ma non può definirsi concluso.

quello che mi stupisce è che proprio chi è passato direttamente o indirettamente attraverso questo meccanismo di integrazione sia più restio e più intollerante verso i nuovi arrivati.


StellinaTO89 StellinaTO89 26/09/2008 ore 19.08.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A blueice.to che il 26/09/2008 18.37.22 ha scritto:
oh, finalmente una discussione che si possa ritenere interessante in un forum che per lo più era specializzato in cazzate e cazzatine. i toni inoltre sono ancora pacati e adulti.

il discorso è partito da una rapidissima descrizione di torino per poi sfociare su termini ben più ampi e vasti.

tanto per chiarire ho avuto la fortuna di girare mezzo mondo anche per periodi decisamente lunghi e di città senza problemi di immigrazione, sporcizia e delinquenza non ne ho mai sentito parlare. e comunque torino architettonicamente è sublime e la'tmosfera che si respira di multiculutralità la rende ancora più affascinante e unica.

detto questo quoto in pieno Stellina per quanto riguarda la sua analisi su "leggo". la relatà raccontata da quel "giornale" è decisamente pilotata, politicizzata e sicuramente non è fonte di informazione corretta. attenzione questo discorso è applicalbile all'incirca a tutti i quotidiani, ma se si parla di leggo, mketro e compagnia bella, beh qui si tocca il fondo. per cui smettiamola di parlare attraverso luoghi comuni e clichè.

per quanto mi riguarda il nocciolo della questione è fondalmente il dibattito (eterno, ahimè) fra garantisiti e giustiliazisiti.

ovvero fra chi vorrebbe che le persone fossero trattate allo stesso modo, senza importanza di pelle, religione, credo politico o fede e quantaltro, e fra chi invece predilige l'incolumità (fisica e morale) di un dato gruppo di persone. lo so, è un pò riduttivo dirlo così, ma credo che si capisca.

la mia opinione è che finchè si continuerà a puntare il dito su rumeni, marocchini, albanesi, turchi, cinesei e chi più ne ha più ne metta la vera integrazione sarà impossibile. il perscorso non è facile o tantomeno veloce. l'integrazione fra i torinesi e quelli che venivano "dalla bassitalia" (come si diceva all'epoca) nel secondo dopoguerra è si andato bene, ma non può definirsi concluso.

quello che mi stupisce è che proprio chi è passato direttamente o indirettamente attraverso questo meccanismo di integrazione sia più restio e più intollerante verso i nuovi arrivati.



Rispondo: mi trovi d'accordo....
passion86 passion86 29/09/2008 ore 10.03.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin


per qnt riguarda "contraddisco" chiedo scusa,mi dev'essere scivolata una "S"... (cmq grazie x avermelo fatto notare!!!)

per qnt riguarda invece tt il resto... beh, si, ne è nata una bella discussione... ma io cmq rimango sempre della mia idea. mi fa piacere ke mi abbiate contestata senza insultarmi(è già un passo avanti...) ma le mie idee rimangono immutate... mi dite ke sono razzista?!? è vero... concordo in pieno io stessa!!! non mi vergogno nemmeno un po' ad ametterlo. ho le mie idee e nn me ne vergogno; rispetto quelle degli altri anke se nn le condivido. x qnt riguarda LEGGO, si, può essere un quotidiano politicamente di parte, di poco conto, ke copia le notizie da giornali maggiori... ma... se lo copia da altri saranno vere, no?!?nn credo che il direttore di leggo e/o i redattori si alzino la mattina e dicano:"oggi scriviamo, 4 marocchini ammazzano vecchietta, 5 tunisini stuprano ragazzina, 1magrebina ferisce una suora, scippi sul bus da parte di 6 albanesi... GLI ITALIANI SONO DEI SANTI!!!" ANKE XKE SAREBBE DA PAZZI ED UNA CAZZATA... ma quello ke dico è ke a Torino c sto praticamente tutto il giorno(ma vivo fuori), prendo i bus, aspetto i tram alle fermate, faccio la spesa al supermercato o al mercato e in tutti qst posti vedo sempre più extracomunitari e zingari, sporchi rozzi e maleducati...

- fuori dai supermercati seduti x terra a chiedere l'elemosina c sn gli zingari

-sul treno (tratta Torino-Asti) vagoni pieni zeppi di zingari ke senza scarpe e calze, piedi luridi sui sedili si sputano e si picchiano e si tirano addosso avanzi di cibo(VISTI CON I MIEI OCCHI)

-la MAGGIOR PARTE delle multe sui bus le vedo fare ad extracomunitari, ke ridono, commentano nella loro lingua e buttano poi la multa dal finestrino

-pulman pieni di extracomunitari, poi combinazione qnd scendi, senti gente lamentarsi ke portafoglio o cellulare sono spariti

-i parcheggiatori abusivi sono extracomunitari, ke PRETENDONO la monetina (e se dai loro 50cent sn contrariati).. se nn gliela dai, la maggiorparte delle volte, trovi righe, specchietti o antenne spezzate (successo ad1 mia amica)... mai stata al parcheggio delle Molinette?provare x credere....

e avrei ancora mille altre cose...

è anke vero ke la maggior parte di qst extracomunitari viene qui con l'idea di un lavoro sicuro, xkè qualcuno là gliel'ha fatto credere x prendere cifre esorbitanti del viaggio clandestino...

conosco extracomunitari ke qui hanno un lavoro, se lo mantengono, vivendo cn stipendi bassi ed emarginati... fanno lavori nel settore edile, con la 626 ke è solo un'utopia (infatti si sente di tanti incidenti in cantieri) ma cazzo... i delinquenti?!? non possiamo dire ke non ci sono o meglio, cm ho gia detto: DATO KE ABBIAMO GIA' I NOSTRI, PERCHE' DOBBIAMO PRENDERCI ANCHE QUELLI DEGLI ALTRI PAESI?!? l'integrazione x quelli ke han voglia di lavorare mi sta bene, ma pretenderei pene severissime x quelli ke infrangono la legge (tranquilli, connazionali e non!!)...ma certamente non tollero, anzi, mi fa proprio incazzare, ke vengan qui a dettar legge... i crocifissi stanno dove stanno.. noi italiani siamo cristiani e se a loro da fastidio vedere Gesù in croce in classe affari loro... diranno una preghiera in più ad Allah o chi pregano loro... ma le cose nostre stanno al loro posto...

la penso così e basta...
Klaas70 Klaas70 29/09/2008 ore 10.49.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Ciao a tutti,
sono nuovo e m'imbatto subito in una discussione molto interessante.
In particolare vorrei provare a riflettere con Passion86.
Mi piacerebbe poter stare fuori dai luoghi comuni e a mio modo di vedere non penso nemmeno che tu sia razzista.
Forse , come tanti, sei giustamente stanca di vedere la ns. città in balia di delinquenza ed atteggiamenti...diciamo poco educati.
Scorgo , quindi, una sofferenza nei confronti di atti che oggi sono ad appannaggio degli extracomunitari.
E allora permettetemi di dire che il problema in sè non sta nell "razza" di chi delinque, ma nell'atto stesso.
Le leggi ci sono , andrebbero fatte rispettare.
Poi è ovvio che spesso e volentieri chi delinque appartiene a ceti disagiati...è ovvio oggi come lo era 20 anni fà...Però allora a Porta Palazzo vi era la "mala" locale, fatta tutta da italiani...
Forse questo ce lo siamo dimenticati...
Come ci dimentichiamo che oggi solo gli extracomunitari accettano i lavori più umili.
Insomma, nonostante lo sfacelo, non credo che il problema sia nel colore della pelle.
Il problema sta nel far rispettare le leggi, nel creane di nuove senza carattere totalitario ma serie e rispettose della dignità umana.
Ma si sa com'è in campagna elettorale sono tutti bravi...
DarthRevan DarthRevan 29/09/2008 ore 10.49.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Guarda che non sono loro che vengono qui a dettar legge. Loro vengono qui e trovano un sistema giuridico colmo di leggi e articoli, tuttavia privo di basi fondamentali. Non c'è un potere metaforico saldo e soprattutto a nessuno interesserebbe un caso di "sgarbo verso l'autorità italiana". Perchè quando un turista Italiano va in Iraq deve mettere il velo? Perchè la comunità internazionale ha paura di quegli stati. Nessuno ha paura dell'Italia (bene o male siamo un paese civile) e quindi è logico che ci vedano come l'agnellino da spolpare. Ora QUESTO io non lo condivido, però credo che l'Italia non faccia assolutamente nulla per togliersi dal volto quella maschera da agnellino. Siamo il più grande popolo di ruffiani voltafaccia esistenti, non mi stupisco che la gente extracomunitaria ci derida.
Klaas70 Klaas70 29/09/2008 ore 10.58.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Beh...il fatto che in Iraq ti devi mettere il velo, non deve essere assurto a modello o ad esempio.
Se molti paesi sono arretrati non dobbiamo scendere al loro livello.
Però è ovvio che chi arriva in Italia da paesi simili , scambia facilmente il ns. presunto "progresso democratico" per lassismo e permessivismo.
Ma ciò è anche ovvio se nessuno traccia i confini, se nessuno punisce chi valica qs. confine.
Occorrono regole serie fatte rispettare seriamente e chi sbaglia paga.
Non possiamo negare che i flussi migratori facciano parte della storia, non dimentichiamo gli Stati Uniti invasi da tante razze diverse (noi compresi) e quindi non dobbiamo impedire l'integrazione.
Però dobbiamo regolamentare la vita civile...per chi delinque non ci deve essere spazio.
Ovviamente il discorso vale anche per noi italiani che spesso no siamo nè più belli, nè più bravi...
BostonGeorge89 BostonGeorge89 30/09/2008 ore 01.42.52
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Se fosse stata tanto sporca non avremmo ospitato le olimpiadi
DarthRevan DarthRevan 30/09/2008 ore 09.24.25 Ultimi messaggi
passion86 passion86 30/09/2008 ore 17.30.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

bravo, bella risposta!!! nel periodo delle Olimpiadi Torino era PULITA ALL'INVEROSIMILE!!! e nn solo le strade, ma nessun spacciatore, nessun lavavetri, nessun barbone, nessuno zingaro... e lo dico xke lavoravo all'Oympic Store di Piazza Vittorio... e nn c'era niente di tutto ciò nel raggio di chilometri... veniva TUTTO il Mondo qui e abbiam fatto sparire tutto lo schifo... allora i mezzi c sono?!? xke non si usan x il quotidiano?!?
StellinaTO89 StellinaTO89 30/09/2008 ore 17.53.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

xkè costerebbe uno sproposito mantere una città in quelle condizioni 365 giorni l'anno, xkè lo si dovrebbe fare per tutte le città e sarebbe un costo ancora + astronomico e sopratutto xkè lo schifo come dici te si è spostato solo di qualche km...molti infatti erano finiti a genova o cmq in altre città vicino a turin... come quando fanno le retate anti spaccio...semplicemente gli spacciatori cambiano zona...è un problema molto + complicato da risolvere di quanto dici te...
HoUs3tTiNo.StIlOsO HoUs3tTiNo.StIlOsO 01/10/2008 ore 22.32.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Però devo anche puntualizzare che noi le tasse le paghiamo a posta x avere i servizi dallo stato..
FrAnCeSkiNo84 FrAnCeSkiNo84 02/10/2008 ore 00.51.38
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Cosa mi tocca leggere... gente che pensa di essere informata sfogliando Leggo :hoho
e se è politicizzato Leggo... immaginate La Repubblica, La Stampa, Il Corriere della Sera, e tutti i maggiori quotidiani nazionali (basta vedere già solo gli editori che antestanno alle suddette testate).
L'informazione in italia è strumentalizzata, qualsiasi sia il medium preso in considerazione.
Televisione? non ci perdo nemmeno un secondo a motivare il perchè, è fin troppo chiaro.
Giornali? Informazione perversa, di una qualità ovviamente migliore a quella televisiva (ci mancherebbe!) ma comunque non ancora sufficientemente libera da condizionamenti, tagli e censure.
La radio? forse un pochino meno, ma ha un impatto minimo, in termini di diffusione dell'informazione, sulla popolazione. Non possiamo quasi più considerarlo come "mass medium" informativo (basti pensare al ruolo della radio nei primi del '900, dove Welles con un racconto di fantasia su un'invasione aliena creava panico e isteria in milioni di persone e il ruolo della radio oggi, dove i personaggi più carismatici sono Vlady o Fiorello con uno share di qualche dozzina di persone, le quali accendono la radio in 10 minuti di macchina in mezzo al traffico, fra le urla e i clacson).
Internet? non sarei così sicuro... certo in apparenza internet è la patria virtuale della libera informazione... ma solo per chi sa cercare bene ;-) basti pensare a Google che nel mostrare i risultati delle ricerche tende a metere in evidenza alcune cose e nascondere altre, ben sapendo che la maggioranza degli utenti non va oltre la seconda pagina di ricerche...
e comunque la maggior parte delle persone parla di internet in termini di pluralismo d'informazione ma fondamentalmente poi continua a leggere Leggo e pattumiera simile con l'unica differenza che al posto di leggerlo su carta lo legge su monitor (che fa pure più male alla vista).
Siamo punto e a capo.
Chi invece sa muoversi bene nel dedalo della rete può riuscire a trovare punti di vista validi e meno tendenziosi. Ma bisogna valicare i confini nazionali e, come è tristemente noto, noi italiani siamo campioni mondiali nel brandire nei momenti più inutili lo scettro del nazionalismo e nel conseguente rifiuto ignorante dell'estero (guardate la situazione Alitalia per capire di che parlo...)
Esempio: volete farvi un'idea un pò più completa della situazione italiana in campo socio- politico- economico? Leggetevi su internet Le Figaro o Le Mond, The Times o The Economist... vedrete la situazione italiana da un punto di vista un pochino più realistico e meno manovrato.


Ovviamente mi attendo risposte del tipo: "non conosco il francese o l'inglese" (questa è l'Italia) nel migliore dei casi... "francesi di merda non leggo i loro giornali" nel peggiore :-)
StellinaTO89 StellinaTO89 02/10/2008 ore 11.03.53 Ultimi messaggi
DarthRevan DarthRevan 02/10/2008 ore 12.23.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

E' più forte di me..sto per esplodere...FRANCESI DI MERDA!!!

Ho notato che, visitando più e più forum, sempre più gente si rende conto del problema della disinformazione. Ma ammettiamolo, la causa sta nella totale pigrizia dell'uomo medio che, sentendo dei disordini della Georgia, invece di andare ad informarsi (credetemi io lo faccio su Wikipedia) della storia di quei luoghi, si accontenta del parere di Studio Aperto o de La Stampa.
Non saprei proprio a chi dare la colpa dunque su questo fatto; la politica copre chiaramente un territorio più vasto di quel che immaginiamo e l'informazione "ri-corretta" è ovviamente importante per la classe dei rappresentanti di stato, d'altra parte, non vedo perchè colpevolizzare un padre di famiglia che, dopo un'intensa giornata lavorativa, si siede a tavola e magari pretende di sentire la verità dalla bocca di Mentana e company.

Io ho risolto non leggendo e non guardando. Tanto a rigor di logica, è la stessa cosa no? L'unico telegiornale di cui io mi fidi, sono i miei due occhi (ed ho pure l'astigmatismo -.-)
Stefek1973 Stefek1973 03/10/2008 ore 15.54.34
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A VoGlioLinTeRinB che il 15/09/2008 13.47.45 ha scritto:
sia una città vecchia e sporca voi che dite :-(

Rispondo:

Comunque io sono stato via per un bel po' di tempo e la mia Torino mi mancava...
Resonance Resonance 06/10/2008 ore 20.35.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A DarthRevan che il 02/10/2008 12.23.16 ha scritto:

Ho notato che.......
________
Rispondo: Beh non è che wikipedia sia una fonte pura di informazioni.. a dir la verità da qualsiasi parte tu legga, qualcosa di filtrato trovi. Non saprei dirti se noi del "popolo" avremo mai la possibilità di sapere cosa realmente succede nel mondo, basta pensare all'11 settembre e all'idea che girava sul fatto che il governo americano si fosse auto-attaccato.. niente testimonia che possa essere un'idea falsa, come niente prova l'attacco di eventuali terroristi afghani.. Questo è solo un esempio di come potrebbe essere cambiata l'informazione e di come sia stato usato quel fatto (l'11 settembre) per attaccare saddam. Adesso noi eravamo vivi l'11 settembre e sappiamo come sono andate le cose (o per lo meno come ce le hanno raccontate), qualcuno si è informato e la pensa in un certo modo, ma di certo i libri di storia racconteranno quello che han raccontato i tg e non proporranno verità "alternative". Questo significa che in passato (vedi le altre 2 guerre mondiali) potrebbero essere state confutate altre azioni che han poi segnato il presente e in un qualche modo se ne subiscono le conseguenze. Non so se mi son fatta capire. In ogni caso è sempre meglio non essere superficiali o banalizzare i problemi di cui si discute. E' sempre meglio andare nel profondo, cercare le cause reali e non accontentarsi di quello che si crede di aver capito: anche perchè ogni volta che si crede di aver capito qualcosa di un determinato fatto, in realtà non si sa assolutamente nulla di quel fatto. E soprattutto cosa + importante non accontentarsi della tv, dei giornali e di tutta l'informazione che giornalmente viene data, ma documentarsi di più (se si vuole sapere la verità ovviamente)..
DarthRevan DarthRevan 07/10/2008 ore 12.40.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Si ma Alefake, attraverso i mezzi di informazione che hai citato, otteniamo unicamente materiale corrotto e modificato. Il consiglio di Franceskino di consultare i quotidiani stranieri non lo ritengo molto più affidabile (non per fare un torto alla buonafede del chatter) poichè suppongo che anche all'estero la disinformazione sia una pratica piuttosto diffusa.
Cosa ci rimane?

L'opzione A) farsi una propria idea personale, leggere le notizie da più fonti (possibilmente di diverse ideologie) e trarre le conclusioni attraverso quel briciolo di cultura acquisito negli anni e grazie alle proprie (ove presenti) capacità di ragionamento.

L'opzione B) sentire notizie al tg e commentare con le solite frasi ormai collaudate del genere: "E' tutto un magna-magna" "Mah, il mondo va a scatafascio" "Tutta colpa del governo (sinistra-destra che sia)" "Cambia canale" "Passami il parmigiano"


FrAnCeSkiNo84 FrAnCeSkiNo84 07/10/2008 ore 12.46.06
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

E' chiaro che l'informazione non manipolata non esiste tantomeno potremo mai usufruirne ma credo che tendenzialmente l'Italia raccontata da chi vive fuori sia un pochino più realistica che non l'Italia raccontata da dentro... Al di la del patriottismo spicciolo che porterebbe a pensare "il francese o l'inglese ci snobbano e raccontano di noi sempre in malo modo", credo che nelle parole dei giornalisti esteri si possa trovare un 2% in più di informazione utile rispetto a quella endogena che, personalmente parlando, ritengo interamente inaffidabile.
DarthRevan DarthRevan 07/10/2008 ore 13.16.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Sono d'accordo; potenzialmente più affidabili gli esteri rispetto a quelli autoctoni, tuttavia devo ammettere che Sky News mi sembra (ripeto mi sembra) abbastanza imparziale.
Resonance Resonance 07/10/2008 ore 16.36.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Mah.. a dir la verità credo che leggere di noi all'estero sia più o meno come leggere di noi su un "discreto" sito internet italiano che non sia a scopo lucrativo e che quindi non abbia bisogno di sponsorizzare determinati enti/aziende. Suppongo quindi che il metodo migliore sia la tipologia A: "leggere le notizie da più fonti (possibilmente di diverse ideologie) e trarre le conclusioni attraverso quel briciolo di cultura acquisito negli anni e grazie alle proprie (ove presenti) capacità di ragionamento." (ma quanti son disposti a farlo?) D'altra parte il problema più grande non è tanto l'informazione corrotta e data male, ma semplicemente alcuni fatti non vengono raccontati, non passano sui giornali o in tv o su internet e chiaramente non se ne sa nulla. E anche dovessi comprare il giornale per aggiornarmi su quello che sta succedendo nel mio paese, è probabile che io trovi 2-3 pagine di politica (che tra l'altro dicono poco o niente) e le altre 30 di cronaca nera-rosa, calcio, oroscopo, meteo, pubblicità e tante altre cose di cui non m'importa e che reputo tra l'altro inutili. Per l'uomo (o donna) comune che torna stanco da lavoro è senza dubbio più facile non porsi nemmeno questo tipo di problema: si fa prima ad accendere la tv e guardare zelig, che sicuramente è meno faticoso e permette di "spegnere il cervello".
DarthRevan DarthRevan 07/10/2008 ore 16.56.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

E' esattamente quello che dicevo moltissime righe più sopra. La gente giustamente non ha troppa voglia di informarsi. Può essere definita ignoranza? Noncuranza? Luftansa? Non saprei, però ormai interessa più il nome dei tronisti di quelle vaccate che ci sono in tv, piuttosto dei motivi per cui forse fra due-tre anni scoppia il putiferio per la Russia.
FrAnCeSkiNo84 FrAnCeSkiNo84 07/10/2008 ore 17.22.55
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Io non credo proprio che un Parisien o un Times scrivano su di noi in termini qualitativi come un qualsiasi "discreto" sito internet italiano... e non lo dico per sentito dire ma per esperienza... giornalismo e comunicazione sono la mia materia di studio e nel ricercare l'informazione quanto piu "oggettiva" possibile ricorro a molte fonti, fra cui appunto quelle estere, che ti assicuro essere discretamente affidabili... voglio dire, in Italia si sentono sempre 2 tipologie di voci: quelli del "va tutto bene" (propaganda euristica) e quelli del "va tutto male" (ostruzionismo sterile). Sui giornali esteri (lungi dall'essere cmq portatori sani di verita XD) non dico sempre, ma qualche volta riesco a scorgere nell'articolo riguardante l'economia o la politica italiana, un punto di vista soggettivo sì, ma meno contaminato e con spunti a volte originali, che mettono in luce sfumature che da dentro noi non cogliamo ma che da fuori possono essere visibili.
Tutto qui. Che poi non si debba assurgere la parola di un quotidiano estero a verità divina, questo mi pare ovvio. D'altronde la verità è raggiungibile quanto il sacro graal... dico solo di non darsi confini "geografici" nella navigazione virtuale alla ricerca di informazioni, perchè a volte chi è fuori da una situazione può veder con più lucidità rispetto a chi è dentro.
Non sto qui ad annoiarvi con nozioni di storia del giornalismo cazzi e mazzi, ma posso assicurarvi che già solo un fatterello di provincia, per diventare notizia sul quotidiano locale, subisce un percorso di composizione, scomposizione, selezione, taglio, riassemblamento e rivisitazione che non ci si crederebbe... figuriamoci ricercare la verità su fatti di caratura nazionale e internazionale...
passion86 passion86 08/10/2008 ore 14.19.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

per carità... io non sarò la ragazza più colta, intelligente ed istruita di chatta o di Torino (e tanto meno del Mondo) ma mi sembra che le mie idee possano essere giudicate "estreme" almeno quanto le vostre... x carità... i vostri msg son pieni di belle parole, idee decise, ma quello che mi pare di capire è che dei giornali non ci si può fidare perchè sono rivisitati e rivisti e modificati perciò non van bene(per non parlare di LEGGO, ke x altro tutti leggono xcio mi sembra un pò da ipocriti disprezzarlo tanto... cmq a parte questo...!!!), i tg sono tutti di parte, xcio guardarli è inutile, internet non ne parliamo, manipolato al massimo... i giornali esteri parlano di noi italiani come "PMM: pizza, mafia e mandolino" e alla fin fine dicono solo circa il 2% in più di informazione utile, wikipedia non è poi così veritiera.... LA SOLUZIONE QUALE SAREBBE?!? ke non ci si può più fidare di nessuno?!? solo sempre e comunque della propria mamma?!?
StellinaTO89 StellinaTO89 08/10/2008 ore 16.33.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin


cara passion....

scusami eh ma su ste cose io mi incacchio 1po' io ...allora te con la tua puntina ina ina ina di razzismo vuoi dirmi che la tua idea (secondo cui torino è una merda per colpa degli immigrati) e l'idea sostenuta da + persone che dicono una cosa che ha del paranormale come "l'informazione nella maggior parte dei casi è faziosa e non oggettiva" (dimmi chi cavolo cade dal pero sentendo una cosa del genere oggi....!bha) sono estreme allo stesso modo? io non lo so ma m pare tanto una cagata....senza offesa eh....

non credo ci vogliano lauree su lauree per poter arrivare ad accorgersi da soli che le notizie basta sentirle da fonti diverse che già acquistano taaaaaaaaaaaaaaante sfumature diverse....

seconda cosa: ipocrita un cavolo xkè Leggo non è che lo disprezzo xkè m sta sul culo quello che li distribuisce o xkè nn m piace la grafica.....non posso accettare che un giornaletto come quello venga portato ad esempio ed elevato ad un livello che spesso non hanno nemmeno i grandi quotidiani....davvero non posso sopportarlo...se poi mi dici "lo leggono tutti" ti posso rispondere in 2 modi: o semplicemente lo sfogliano (lo faccio pure io alle fermate eh) passando il tempo o sono di quelli che credono di essersi fatti la loro dose quotidiana d cultura e di attualità.... e il secondo caso mi pare proprio triste..............ma sono pareri eh........ci mancherebbe!



ad ogni modo....nessuno sta scrivendo qua pretendendo di risolvere il problema dell'informazione, di come agiscono i media nella nostra vita.....per carità.....si sta semplicemente discutendo......io mi trovo molto d'accordo con quello che ha detto fra per esempio....con te siamo lontane anni luce probabilmente e di sicuro te resterai della tua idea e io della mia......pace....
DarthRevan DarthRevan 08/10/2008 ore 16.35.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Topolino viene letto più del Leggo (perdonate l'allitterazione) ma dubito che sulle colline ci siano davvero depisiti colmi di monete eh..
FrAnCeSkiNo84 FrAnCeSkiNo84 08/10/2008 ore 17.35.43
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A passion86 che il 08/10/2008 14.19.16 ha scritto:
per carità... io non sarò la ragazza più colta, intelligente ed istruita di chatta o di Torino (e tanto meno del Mondo) ma mi sembra che le mie idee possano essere giudicate "estreme" almeno quanto le vostre... x carità... i vostri msg son pieni di belle parole, idee decise, ma quello che mi pare di capire è che dei giornali non ci si può fidare perchè sono rivisitati e rivisti e modificati perciò non van bene(per non parlare di LEGGO, ke x altro tutti leggono xcio mi sembra un pò da ipocriti disprezzarlo tanto... cmq a parte questo...!!!), i tg sono tutti di parte, xcio guardarli è inutile, internet non ne parliamo, manipolato al massimo... i giornali esteri parlano di noi italiani come "PMM: pizza, mafia e mandolino" e alla fin fine dicono solo circa il 2% in più di informazione utile, wikipedia non è poi così veritiera.... LA SOLUZIONE QUALE SAREBBE?!? ke non ci si può più fidare di nessuno?!? solo sempre e comunque della propria mamma?!?




Rispondo: preso atto del fatto che articolare un discorso usando termini appropriati e punteggiatura genera confusione mentale in alcune persone, cercherò di esprimermi per punti e in maniera più semplice al fine di eliminare la complessità che talvolta l'uso della punteggiatura e di termini complessi può causare in persone non particolarmente intuitive :hoho

allora :ronf


1) LEGGO è spazzatura, il fatto che tutti (che poi tutti chi, al massimo molta gente ma tutti è un termine errato) lo leggano non vuoldire nulla e anzi, leggere un qualcosa non vuol dire automaticamente adrerirvi dal momento che l'essere umano è dotato di un cervello che apprende, elabora l'informazione e decide infine se reputare giusto cio che ha acquisito o meno. Il fatto che in epoca fascista tutti leggessero i vari opuscoli e riviste del partito non vuol dire necessariamente che tutti aderissero a quell'ideologia. Ok, riferimento troppo complicato, cercherò di essere più terra terra, scusami: il fatto che io ogni tanto mi ritrovi a guardare Uomini e Donne NON significa che io approvi quella trasmissione, anzi. Idem per Leggo: me lo danno quasi a forza, lo sfoglio mentre sono in metro perchè nn ho null'altro da fare, mi faccio 2 risate sulle cavolate che ci scrivono e lo getto :-) .




2) se leggi ciò che ho scritto come leggi il Leggo, non mi stupisco che tu non abbia capito ciò che ho espresso io nel mio precedente post (eh si, si dice post, non "msg"). Nessuno ha detto che internet è "manipolato al massimo", anzi personalmente ho affermato che Internet non è esente da strumentalizzazione ma nonostante questo è ancora il medium meno condizionato a nostra disposizione, se lo si sa usare con cognizione (cosa che dubito dal momento che stai qui a fare del razzismo spicciolo invece di scrivere cose costruttive).





3) Dove hai tratto la conclusione che i giornali esteri parlano di noi come di quella orrenda sigla che hai sfoggiato spacciandola per perla di saggezza, poi me lo spieghi :hoho si è solo detto che il giornalismo estero proprio in quanto esterno alla nostra situazione, a volte riesce a compiere analisi sulla nostra realtà in maniera un pochino piu lucida e meno offuscata, tutto qui.


Mi dispiace averti deluso nel non essere riuscito a trovare una soluzione migliore per te. Mi devo impegnare di più, devo cercare il modo per avere l'informazione perfetta.




Avanti un altro.. si tu dimmi, cosa vuoi, che ti metta in contatto con Dio? un attimo che lo chiamo al cellulare.




StellinaTO89 StellinaTO89 08/10/2008 ore 17.42.14 Ultimi messaggi
Al3SSiO85 Al3SSiO85 08/10/2008 ore 17.48.13
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

fra mi hai chiamato?


MASUSAHUSHUSSHSUHSHUSHUSUSSUHSUHSUHSHUSUHSUHSUHSUHUH 0:-)
Resonance Resonance 09/10/2008 ore 00.18.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Stellina tra le motivazioni per cui la gente sfoglia il leggo ne hai dimenticata una essenziale: è gratis!
Senza dimenticare che dentro ci sono oroscopo e sudoku!

Per passion: io disprezzo molte cose che la maggior parte della gente fa, ad esempio andare in discoteca.. ciò non significa che quello sia il miglior modo per passare il sabato sera ( o il giovedì o il venerdì...) e soprattutto non significa che sia il modo giusto!
I giornali esteri parlavano di pmm da quando gli italiani han fatto i clandestini in america, portando appunto la mafia, la pizza e la musica del "paesello" (ormai ne è passato di tempo... aggiornati..), adesso siamo semplicemente considerati una delle nazioni più ignoranti d'europa (e provami il contrario)..
fatti un'idea leggendo qui ad esempio: http://209.85.135.104/search?q="cache:SZFsEoK5nBIJ:www.educazionewaldorf.it/news/download.php%3Fid%3D1017+italia+matematica+classifica&hl=it&ct=clnk&cd=11&gl=it
Beh.. peccato che non vengano fatti test di cultura generale, perchè sono certa che la maggior parte degli italiani non sappia nemmeno che differenza ci sia tra senato e camera dei deputati, ed è tutta gente che vota! Ti assicuro che queste cose sul leggo non si imparano...

Va beh.. non c'è niente che non è già stato detto dagli altri.. Spero che tu abbia il buon senso di riattivare il cervello e cominciare a guardare il mondo in modo diverso, senza farti condizionare dalla massa e dall'ideologia "generale".
Usare la propria testa e abbandonare i luoghi comuni (spesso) è la soluzione migliore.



passion86 passion86 10/10/2008 ore 13.54.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin


Beh, credo che tutti voi abbiate frainteso ciò che dico (e con questo non voglio dire che io sono quella che ha ragione, e voi, tutti dei coglioni...), ma semplicemente che mi avete dipinta come la ragazzina ignorante e stupida che segue la massa perchè è più facile... Non ho mai detto che leggo solo il Leggo e che prendo le sue notizie come oro colato... Ho anche altri mezzi di informazione... il mio cervello è abbastanza attivo, nella norma, diciamo...!Ho le mie idee, punto e basta! Ascolto quelle degli altri senza impormi...

Poi, diciamo che siete sempre i soliti quattro o cinque a rispondere assiduamente e se entra uno nuovo "nel giro" dite:"che cazzo vuole questo?!? E' spuntato dal nulla..." perciò d'ora in poi leggerò i post, PENSERO' (perchè vi assicuro che so pensare...) al mio modo di vedere la cosa e poi passerò al successivo... e le discussioni le farò con i miei amici, mi confronterò con loro e se avranno qualcosa da insegnarmi, perfetto... mi piace imparare sempre cose nuove. Al contrario di taaaanta gente non credo di sapere tutto e di ragionare meglio di altri, meglio di persone che non conosco (o che credo di conoscere solo perchè leggo la loro opinione di 25-30 righe su un forum...)
DarthRevan DarthRevan 10/10/2008 ore 14.47.19 Ultimi messaggi
FrAnCeSkiNo84 FrAnCeSkiNo84 10/10/2008 ore 15.07.46
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

io resonance la "conosco" virtualmente parlando da pochi giorni eppure con lei ho trovato un'intesa nel senso che pur avendo idee a volte un pochino differenti, parliamo e scherziamo e ci confrontiamo tranquillamente, idem con stellina (darth abbiamo gia chiaccherato qualche volta in passato) mentre con qualcun altro no... quindi nn mi pare proprio che esista un'oligarchia consolidata che egemonizza il forum :hoho se ci si da la zappa sui piedi e ci si fa prendere in antipatia non è mica colpa mia o degli altri chatters :hoho

Resonance Resonance 10/10/2008 ore 15.18.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

accidenti.. e io che pensavo già di essere dio... :mmm

Passion cmq c'è ancora speranza per te sul forum Gossip, Moda e Trend, Reality show, telefilm e fiction, amici a quattro zampe...(e tanti altri).. non ti abbattere! ;-)
FrAnCeSkiNo84 FrAnCeSkiNo84 10/10/2008 ore 15.29.21
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

io nn ci spererei cmq... verrà tacciata di razzismo nel forum amici a 4 zampe per aver affermato la superiorità del terranova sul dalmata :hoho
DarthRevan DarthRevan 10/10/2008 ore 15.31.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Ahahahah oddio però sul Gossip potrà vantare le sue molteplici e gratuite fonti d'informazione XD
Resonance Resonance 10/10/2008 ore 15.44.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

francè.. dai un pò di speranza a questa fanciulla.. in fondo i colpevoli siamo noi ad aver frainteso ciò che diceva.. e poi è una che sa pensare..
FrAnCeSkiNo84 FrAnCeSkiNo84 10/10/2008 ore 15.45.50
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

mea culpa :amen
passion86 passion86 14/10/2008 ore 09.49.23 Ultimi messaggi
volo63 volo63 14/10/2008 ore 12.18.32 Ultimi messaggi
segnala

TristeRE: dicono che turin

certo negli anni 50-60 era il giardino d'ITALIA oggi bo??? tra spacciatori prostitute e maleducati ignoranti che vivono solo di apparenza senza sapere nulla di dove risiedono,poi c'è la perdita di identità la città è un miscuglio dove sono i piemontesi che avrebbero dovuto preservare la lingua e i costumi?
DarthRevan DarthRevan 14/10/2008 ore 12.31.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Preservare il piemontese suppongo sia un crimine contro l'umanità. (intendo solo come lingua, non iniziate a darmi del terrone perchè lo sono -.-)
FrAnCeSkiNo84 FrAnCeSkiNo84 14/10/2008 ore 23.52.13
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

:hoho
blueice.to blueice.to 15/10/2008 ore 00.51.35
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A DarthRevan che il 14/10/2008 12.31.06 ha scritto:
Preservare il piemontese suppongo sia un crimine contro l'umanità. (intendo solo come lingua, non iniziate a darmi del terrone perchè lo sono -.-)

Rispondo: non ti darò del terrone perchè non è questo che voglio dire, ma lo sai che il piemontese è riconosciuto come lingua (lingua, non dialetto, nota bene) minoriatria europea sin dal 1981 e che anche cenisto dall'Unesco come tra le lingue meritevoli di tutela?



Resonance Resonance 15/10/2008 ore 01.04.31 Ultimi messaggi
volo63 volo63 15/10/2008 ore 10.11.42 Ultimi messaggi
segnala

SorpresoRE: dicono che turin

il piemontese coma altri dialetti deve essere insegnato a scuola ricordatevi che una pianta senza radici vien portata via dal vento.premetto ho sposato una pugliese e mi son sempre vantato d'essere ITALIANO,non solo per la nazionale di 11 ragionieri in mutande!!!!!!
DarthRevan DarthRevan 15/10/2008 ore 13.04.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

E' questo il punto. Cosa sono questi dialetti? Retaggi di una divisione politica ormai debellata nel 1861 diamine. Poi ci si lamenta che noi Italiami siamo tali solo in concomitanza di Europei, Mondiali e Olimpiadi dei miei coglioni. Mantenere e addirittura far studiare i dialetti nelle scuole e poi essere contrari al federalismo mi fa davvero storcere il naso. Un minimo di coerenza?

Comunque a prescindere dai miei pensieri, il commento sul Piemontese era dovuto esclusivamente al fatto che ritengo sia uno dei dialetti con la pronuncia più fastidiosa al mondo.
blueice.to blueice.to 15/10/2008 ore 19.37.27
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

A DarthRevan che il 15/10/2008 13.04.20 ha scritto:
E' questo il punto. Cosa sono questi dialetti? Retaggi di una divisione politica ormai debellata nel 1861 diamine. Poi ci si lamenta che noi Italiami siamo tali solo in concomitanza di Europei, Mondiali e Olimpiadi dei miei coglioni. Mantenere e addirittura far studiare i dialetti nelle scuole e poi essere contrari al federalismo mi fa davvero storcere il naso. Un minimo di coerenza?

Comunque a prescindere dai miei pensieri, il commento sul Piemontese era dovuto esclusivamente al fatto che ritengo sia uno dei dialetti con la pronuncia più fastidiosa al mondo.

Rispondo:


tu lo vedi come un retaggio della presunta unità d'italia.

io invece lo vedo come un patrionio culturale di inestimabile valore.


che poi non ti piaccia come "suono" beh, questo è un altro discorso.

SteoSpacca83 SteoSpacca83 16/10/2008 ore 09.36.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Architettura antica bellissima Torino , grandi opere d arte , palazzi , reggie ecc,,, pessima qualità degli abitanti
DarthRevan DarthRevan 16/10/2008 ore 13.49.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: dicono che turin

Se parliamo d'architettura siamo d'accordo. Però non mi gustano nè via Po nè il duomo (tralasciamo l'orrido palazzo degli uffici del comune)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.