Torino

Torino

Forum città di Torino

RitornaTatanka RitornaTatanka 31/05/2009 ore 21.02.24
segnala

FuriosoL'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

In Italia, si usa la parola comunista con troppa leggerezza come fa Berlusconi che chi nn la pensa come lui e' un comunista; allora in questo cazzo di paese nn si puo' essere contrario o criticare l'operato di questo governo ?

Mi domando, ma cosa significa essere comunisti oggi in italia? Ha piu' un senso questo vocabolo in italia ai giorni nostri?

O chi si schiera dalla parte dei piu deboli o chi si batte x annullare le disparita' sociali o chi si batte x un motivo qualsiasi che nn va bene a questa destra deve essere x forza comunista?
pompyzehn pompyzehn 04/06/2009 ore 23.20.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

ti sei risp da solo... comunista' e' un falso perbenista e buonista del cavolo esattamente cm ki fa discorsi cm te di pura falsita'...
RitornaTatanka RitornaTatanka 12/06/2009 ore 15.26.37
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

io sarei falso ? Motiva il perche'....
Tyiler Tyiler 12/06/2009 ore 17.50.13
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

Ecco ora si scatena la discussione politica okkio!!!! :hihi
SteoSpacca83 SteoSpacca83 18/06/2009 ore 10.23.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

Te lo spiego io ritorna tatanka , pompyzhem si è spiegato probabilmente male ...

COMUNISMO , per intanto che parola è ? cosa vuol dire ? Il significato di questo parola è ''Per comunismo si intende in primo luogo una realtà sociale che presuppone la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro''.
Questo è il suo significato da testo
Ora esaminiamo il nostro di comunismo che io preferisco chiamare l extracomunismo perchè più che aiutare gli italiani predilige stranieri zingari e simili ...
Il problema del comunismo attuale a mio parere caro tatanka è che non esiste... c è una nuova forma di pseudo-comunismo che non tende ad aiutare il prossimo , a premiare il valore o il merito !
Il problema attuale dell Italia in generale è che non ci sono più valori , c è 0 patriottismo ''Politico e religioso'' ... Siamo il cesso Europeo dove ogni paese bello e brutto , piccolo o grande , avanzato o paleolitico riversa tranquillamente le sue scorie.
Berlusconi è un ladro , si fa le leggi ad personam , forse mafioso e tutto quello che ti pare ma lo ritengo molto più italiano e meritevole di stare al governo di un Franceschini o di un pirla qualunque . Che di parole di insulti ne ha tante ma di idee su come risollevare o andare avanti stiamo a 0.
La gente odio Berlusconi o lo ama ... raggirati o no lo votano.
C è da dire una cosa però pd e pdl stanno perdendo voti a sfavore di partiti più estremi .. vedi il raddoppio della lega alle europee... chiediamoci perchè ?
La gente ha problemi reali.... NE ABBIAMO I COGLIONI PIENI DI VEDERE VECCHI ITALIANI CHE VANNO PER UN POPOLARE E SENTIRSI DIRE '' E NO LEI NON HA FIGLI , E NO LEI NON HA ABBASTANZA PUNTI ... CI SONO PRIMA IL MAROCCHINO CON 6 FIGLI MOGLIE E PADRE , POI GLI ZINGARI A CUI DOBBIAMO COSTRUIRE LA VILLETTINA CHE FARà DIVENTARE UN MONDEZZAIO IN 10 GIORNI, POI IL SERBO CHE MI HA CHIESTO L ASILO POLITICO... POI ALLA FINE SE RIMANE UNA COSA ARRIVA ANKE PER TE.. !

MA DICO MA SCHERZIAMO ?? GENTE CHE HA LAVORATO UNA VITA E VEDE STE COSE , COSA PRETENDIAMO CHE DICA ? FACCIAMO ENTRARE TUTTI ! VENITE DAI , POVERINI ! Macchè.... MAZZATE E AL PROPRIO PAESE!
QUA DEVE RIMANERE CHI HA UN LAVORO , CHI HA UN PERMESSO E CHI NON ROMPE I COGLIONI E RISPETTO LEGGI , RELIGIONE E CULTURA DI CASA!
NON VI VA BENE ? VALIGIA CAMMELLO GOMMONE E TORNATENE A CASA TUA , CHE NESSUNO TI HA CERCATO !
GRAZIE PER SFOGO E PER FINIRE , IL COMUNISMO ATTUALE è SOLAMENTE UN FAKE , E I PRIMI DA AMMAZZARE NON SONO GLI EXTRA CHE NON HANNO COLPA MA I NOSTRI COMPAGNI ITALIANI CHE PERMETTONO LORO DI FARE I PROPRI CAZZI IN CASA NOSTRA !

SALUTI A TUTTI
passion86 passion86 22/06/2009 ore 17.34.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

COMPLIMENTI!!!!!! Era ora che qualcuno scrivesse qualcosa di sensato qui...!!! Anche se ora riceverai critiche ed insulti più o meno da tutti (o comunque dai soliti 4-5 che amano criticare il prossimo...e solo in certe occasioni, scelte da loro, si concedono il lusso di criticare e "sgridare" chi critica...)
blueice.to blueice.to 23/06/2009 ore 06.13.30
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA


a leggere certe cose capisco sempre di più perchè me ne sono andato dall'italia.

e l'ho scritto volutamente minuscolo.

e non posso che essere più che felice della mia scelta di essermene andato.

sono stufo prima di questi discorsi sul proto-comunismo, ma ancora di più su quest'uso esasperato di quattro concetti (e parole) messe in bocca a tutti. e sentirmi dire che un mafioso come berlusconi è più meritevoli di Franceschini (o chi per esso) è davvero un segnale inequivocabile di quanot ci sia qualcosa che non vada per il verso giusto.

OmbreLuminose OmbreLuminose 23/06/2009 ore 11.08.34
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

@ blueice.to:
La distorsione della realtà produce anche questi effetti purtroppo xD
Tyiler Tyiler 23/06/2009 ore 15.41.52
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

Dai ma ragazzi, mica mi direte ke prendete ancora sul serio politica e politici di sto paese assurdo su!!!
Comunismo, fascismo non esiste piu nulla, non ci sono piu ideali o idealisti, ci sono rimasti dei grandissimi pagliacci o peggio, delinquenti ke si fanno passare per politici prendendoci allegramente per il culo........... Le cose le dovremmo cambiare NOI!!!!!!!
Saluti e baci..
SteoSpacca83 SteoSpacca83 25/06/2009 ore 22.55.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

In italia politici che non rubano non esistono.... io voto il meno peggio per i miei interessi personali ... voi votate i vostri.. io non critico chi vota pd , rifondazione , o partito gay italiani .. sono scelte e problemi vostri.... evitate di criticare chi non la pensa come voi
Saluti
Tyiler Tyiler 26/06/2009 ore 15.48.17
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

Certo! il problema sta proprio nel votare il meno peggio, io faccio lo stesso, ma capite ke nn va bene!!!! Non dovrebbe essere cosi................ Ragazzi se nn ci svegliamo noi, qui andremo sempre piu a puttane....
blueice.to blueice.to 27/06/2009 ore 08.54.12
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA



evitare di criticare?

e perchè mai, per quanto mi risulta l'Italia è un paese in cui c'è la libertà di espressione (beh più o meno...) e quindi finche non si manca di rispetto è giusto criticaree far valere le proprie opinoni. Ovviamente va tutto fatto tenendo conto dell'educazione e del rispetto reciproco, questo non lo nego.

E soprattutto quando una critica è mossa in modo positivo, e non tanto per il gusto di fare polemica, allora dovrebbe essere ben accetta...

Se poi invece crediamo in una verità univoca e unica.. allora siamo messi male..
docphe docphe 15/07/2009 ore 23.41.59 Ultimi messaggi
segnala

SarcasmoRE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

Io penso che a volte si dia con leggerezza del "comunista" a qualcuno, come con altrettanta leggerezza i comunisti considerano un "berlusconiano" chiunque non insulti o prenda per il culo Berlusconi a priori, come in effetti fanno i comunisti. Mmmm...un momento...ho capito! Ecco dunque chi sono i comunisti!!
TheTurinMan TheTurinMan 04/08/2009 ore 01.38.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

dio mio... grazie al cielo ci sono travaglio e di pietro, guarda tu che generazioni stanon crescendo su
DarthRevan DarthRevan 05/08/2009 ore 18.40.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

Il comunismo è crollato da tipo 20 anni e ancora ne parlate. Non esiste più e le nazioni o i partiti che si fregiano della falce e il martello, sventolando bandiere rosse e alzando i pugni chiusi, son meri tentativi di riportare in auge un concetto MAI riuscito ad attuare sul concreto.
Questa è una differenza sostanziale fra nazi-fascismo e comunismo. Il primo attuabile e attutato, venne estirpato con la forza da un'unione RILEVANTE di nazioni, mentre il secondo si è auto-distrutto con il tempo.

Parlando dell'Italia, del meno peggio, del pd, di franceschini e di berlusconi, i concetti sono sempre gli stessi da anni:

la destra è brutta e cattiva, ruba è mafiosa e picchia gli scioperanti e gli extracomunitari;
la sinistra non si sa cosa sia. L'unico programma elettorale che sfruttano è: Berlusconi è crudele, votate per noi;

Ora, benchè anche io mi senta di dire che votare per il "meno peggio" sia un placebo poco rincuorante, non trovo razionalmente una sola fottuta ragione per votare la sinistra di oggi.
Questo, nella mia testa, durerà finchè fra 10-15 anni, marcerò su Roma e, strappando la costituzione, rivolterò l'ordinamento. U.U
docphe docphe 05/08/2009 ore 19.41.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

@ DarthRevan: a destra è brutta e cattiva, ruba è mafiosa e picchia gli scioperanti e gli extracomunitari;
la sinistra non si sa cosa sia. L'unico programma elettorale che sfruttano è: Berlusconi è crudele, votate per noi;
Ora, benchè anche io mi senta di dire che votare per il "meno peggio" sia un placebo poco rincuorante, non trovo razionalmente una sola fottuta ragione per votare la sinistra di oggi.
Questo, nella mia testa, durerà finchè fra 10-15 anni, marcerò su Roma e, strappando la costituzione, rivolterò l'ordinamento


DarthRevan, grazie al cielo qualcuno razionale e concreto come te esiste ancora. Tra 15 anni cercami pure qui su chatta, se esisterà ancora, e sarò al tuo fianco durante la marcia su Roma.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.